Competenze legali

lg_2Lo studio si occupa di diritto civile in genere, ma in particolare ha maturato specifiche competenze nel diritto che riguarda la famiglia, i minori e la persona, oltre a quanto connesso a queste materie, come per esempio recupero crediti alimentari.

Lo studio assiste la clientela italiana e straniera in ambito giudiziale e stragiudiziale, garantendo una tutela sia a livello nazionale che a livello europeo ed extraeuropeo. Inoltre, lo studio dispone di una rete di collaborazioni con altri professionisti (psicologi, psicoterapeuti, commercialisti, esperti della comunicazione, mediatori, notai) in modo da garantire che l’assistito sia seguito nel modo più adeguato alla sua persona e che i suoi interessi e bisogni trovino la soluzione più adeguata.

Famiglie

Art.2 Costituzione italiana “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità (…)”.

Oggi non esiste più la famiglia ma una molteplicità di famiglie, ovvero una molteplicità di forme che la famiglia può assumere. Da qui nasce la complessità della materia e degli eventi che la riguardano.

  • Separazioni personali
  • Divorzi
  • Modifiche delle condizioni di separazione e divorzio
  • Famiglie di fatto
  • Misure contro la violenza familiare
  • Ordini di protezione contro gli abusi familiari
  • Diritto agli alimenti
  • Regimi patrimoniali della famiglia
  • Misure di garanzia e di esecuzione dei provvedimenti economici

Minori

Art.147 Codice Civile “(…) l’obbligo di mantenere, istruire ed educare la prole tenendo conto delle capacità, dell’inclinazione naturale e delle aspirazioni dei figli.”

Art.8 Convenzione sui diritti del fanciullo (New York 20.11.1989) “Gli Stati parti si impegnano a rispettare il diritto del fanciullo a preservare la propria identità, ivi compresa la sua nazionalità, il suo nome e le sue relazioni familiari (…)”

I minori dovrebbero essere i più tutelati, ma nella realtà sono spesso i più maltrattati: sono quelli che si trovano in mezzo, quelli che sono contesi, quelli che vivono in prima persona la reale privazione, quelli che subiscono le scelte dei grandi. Tutto ciò con inevitabili conseguenze nel delicato processo di costruzione di una propria identità.

  • Adozioni
  • Affidamenti
  • Decadenze, limitazioni e reintegri nella responsabilità genitoriale
  • Disconoscimento di paternità/contestazione
  • Riconoscimento di figlio/impugnazione del riconoscimento/dichiarazione giudiziale di paternità
  • Ordini di protezione contro abusi familiari
  • Tutele/curatele

Persone

Art.3 Costituzione italiana “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E’ compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana (…)”

Art. 1 Dichiarazione Universale dei diritti dell’uomo (10.12.1948) “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. (…)”

Art.3 Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea “Ogni individuo ha diritto alla propria integrità fisica e psichica”

Ogni persona è protesa a realizzare se stessa in ogni forma di espressione che le è propria ed è in tutte le sue forme che la persona ha diritto di essere tutelata.

  • Interdizione/inabilitazione
  • Tutele/curatele
  • Amministrazione di sostegno
  • Risarcimento danni
  • Cambi di genere
  • Testamento biologico
  • Cittadinanza