Studio Legale Tremolada – Consulenza legale, Mediazione Familiare e Pratica collaborativa

“Realizzai che la vera funzione dell’avvocato era di unire le parti lacerate a pezzi. (…) Non persi nulla, così facendo, nemmeno del denaro, e certamente non la mia anima” – Mahatma Gandhi -


Famiglie

Art.2 Costituzione italiana “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità (…)”.


Minori

Art.147 Codice Civile “(…) l’obbligo di mantenere, istruire ed educare la prole tenendo conto delle capacità, dell’inclinazione naturale e delle aspirazioni dei figli.”


Persone

Art. 1 Dichiarazione Universale dei diritti dell’uomo (10.12.1948) “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. (…)”


DSC_0276

Sul mancato riconoscimento delle sentenze ecclesiastiche

Con le sentenze nn.16379 e 16380 la Corte di Cassazione ha risolto il contrasto insorto in tema di stabile convivenza coniugale e riconoscimento (delibabilità) delle sentenze ecclesiastiche di nullità matrimoniale, facendo fronte all’ingiustificata inerzia del leg

Leggi l'articolo
WP_20140921_012

Riparto della competenza tra giudice ordinario e minorile

In merito alla distribuzione di competenza tra Tribunale ordinario e Tribunale per i minorenni nel caso dei provvedimenti che incidono sulla responsabilità genitoriale (art.330 e 333 c.c.), alla luce della modifica dell’art.38 disp. att. c.c. (L. 219/2012), si è c

Leggi l'articolo
InstagramCapture_01d0f503-3512-4c9b-b634-e9bf7415c4d7

La residenza del figlio deve essere concordata

Il nuovo art.316 del codice civile prevede che la residenza abituale della prole sia decisa dai genitori “di comune accordo”, in quanto rientra nelle decisioni di maggior interesse per la vita del minore. E proprio per questo, l’accordo su questa scelt

Leggi l'articolo